Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rome Deguergue

Dopo essere cresciuta nel territorio della Saar, vissuto l'adolescenza in Aquitania, e peregrinato per vent'anni in Europa, Arabia, Iran e Stati Uniti, ROME DEGUERGUE, di madre tedesco-italiana e di padre francese, è tornata in Aquitania, per dedicarsi alla scrittura in lingua francese (dovere & potere di memoria, geo-poesia...), alla traduzione, alla critica letteraria e alla creazione di Atelier all’Aria Aperta – Campi di geo-poesia, rivolti ai giovanissimi, dalla scuola primaria all'università, e a migranti giovani e maturi, insegnando loro la lingua francese, sia in Francia che al di fuori dei confini dell'Esagono, attraverso l'Europa, e incoraggiandoli a «imparare a leggere le linee della terra», a vedere il reale, così com'è, a coltivare una visione aperta multidimensionale, a utilizzare parole migratorie privilegiando una apertura transdisciplinare per assicurarsi (come girovaghi della terra) – strada facendo dunque, della vitalità e del futuro della lingua francese, capace di dialogare con le altre lingue del mondo, come cugine di paesaggi, sia interiori che osservati nel «grande fuori» e utili a chiarire la postura serpentina, flessibile e benevola dell'essere al mondo del vivente e delle cose. Membro dell'Associazione Regionale degli Universitari d'Aquitania (ARDUA), della Società degli Amici di Montaigne (SIAM), della Società dei Poeti Francesi (SPF), del P.E.N. Club francese, dell'Istituto Internazionale di GEOPOETICA, socia onoraria dell'Unione degli Scrittori di Timisoara (Romania), critica letteraria per il CENACOLO EUROPEO FRANCOFONO di Poesia, delle Arti & delle Lettere di Parigi, è inoltre responsabile di una società di consulenze geologiche. La scrittura dinamica – la prosa poetica (la “proesia”) – di Rome Deguergue ha ricevuto numerosi riconoscimenti. Si è confrontata dal 2003 con i generi letterari più disparati: più di trenta titoli fra poesia, geo-poesia, interviste, saggistica, novella, racconto, teatro, comunicazioni, recensioni e articoli di critica. È stata tradotta in 15 lingue e studiata a scuola, nei licei e in molte università europee, nelle quali è oggetto di lavori di ricerca.

Clair de futur Barlumi di futuro

Barlumi di futuro

Acquista ora!

 

Go to Top