F

Dopo una lunga esperienza professionale nel campo delle attività turistiche e l’insegnamento universitario di Sociologia del turismo, la voce narrante che si firma Giulia Faggi ha voluto analizzare, attraverso la metafora del viaggio come percorso esistenziale, le nuove dinamiche delle relazioni di coppia che sono sempre più libere dai vincoli delle frontiere e degli itinerari prestabiliti.

Amami come sono Copertina

FontaniPsicologa clinica, psicoterapeuta, lavora da più di venti anni come libera professionista. Ha pubblicato sei libri sulle dinamiche psicologiche conflittuali nel rapporto di coppia, nelle relazioni familiari e sulle interazioni emotive madre-feto durante la gravidanza.

 

Il distacco genitori 422

Trentennale esperienza nella Direzione d'Impresa, prima nelle Risorse Umane e Organizzazione aziendale, poi nella Direzione Generale in prestigiose realtà nazionali, in settori diversificati industria e servizi. Ha gestito e coordinato importanti progetti di change management e ristrutturazioni aziendali. Tra le principali esperienze professionali: Gruppo Sigma-Tau, Api Raffineria Ancona, Gruppo Cremonini.Note dal mercato dellacqua

Faranda FotoDal 2006 professore ordinario nel S.S.D. M-DEA/01 (Discipline demoetnoantropologiche). Laureata in Lettere (con indirizzo antropologico) all'Università di Roma "La Sapienza" nel 1981. Dal 1984 vincitrice di concorso e docente di ruolo in Materie letterarie presso la scuola secondaria di I grado. Dal 1989 al 1997, ricercatrice di antropologia culturale presso l'Università degli Studi di Cassino (Facoltà di Lettere e Filosofia); dal 1998 al 2006 professore associato presso L'Università di Roma "Sapienza". Tra i suoi percorsi di ricerca: l'antropologia del mondo antico; l'antropologia simbolica, con particolare riguardo al rapporto tra corpo e identità di genere; l'antropologia dei processi migratori, con attenzione privilegiata ai paesaggi sociali dell'Africa sub-sahariana e ai territori di accoglienza connessi con i sistemi scolastici italiani. Negli ultimi anni ha sviluppato una specifica linea di ricerca sui saperi e le pratiche connesse con l'etnopsichiatria, con particolare attenzione alle prospettive sincroniche e diacroniche delle pratiche di cura nelle forme di disagio mentale, al rapporto tra mito e protoclinica nel mondo antico e alle potenziali "contaminazioni" antropologiche delle nosografie psichiatriche nei processi di inserimento scolastico di bambini stranieri. Dal 2005 è responsabile di un progetto di ricerca finalizzato alla riabilitazione e alla valorizzazione degli Archivi coloniali del cercle di Bandiagara (Mali).

Medusa allo specchio

M. FabrizioPsicoterapeuta e Riabilitatrice Motoria, collabora all'attività di ricerca clinica presso la cattedra di Psicofisiologia Clinica dell'Università di Roma "Sapienza" (prof. V. Ruggieri). Inoltre è impegnata in attività didattica formativa sia in ambito universitario sia in scuole di psicoterapia. Ricopre il ruolo di docente e coordinatrice presso il "Master Triennale di Artiterapie" a orientamento Psicofisiologico, organizzato dall'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria, rivolto a psicologi, medici e altri operatori del settore, insegnando "Fisiologia" e "Riabilitazione della postura e dello sguardo". È autrice di numerose pubblicazioni in ambito scientifico.

 

 Anoressia mentaleLIntervento psicofisiologicoObesitàIl Test dei confini corporei

FrancaPsicologo clinico e formatore, membro della Società Francese di Psicologia, ha sviluppato il Metodo dell'Etica delle Relazioni Umane, un approccio integrato alla conoscenza del Sé, alla valorizzazione della persona e allo sviluppo delle potenzialità individuali, attraverso l'osservazione e la ricerca sui cormportamenti umani e i processi di coscienza. Dirige in Francia un Ente di Formazione che promuove la cultura dell'etica ed è co-fondatore, in Italia, della Fondazione Internazionale Verso l'Etica - FIVE - onlus.

 

Oltre i confini del pensiero Fondamenti di Etica delle Relazioni Umane

Medico (di formazione neurologica e psichiatrica). Psicoanalista. Membro Ordinario e Didatta della Società Britannica di Psicoanalisi. Fondatore della Gruppoanalisi e della Group Analytic Society (London).

foto fabbroniPsicologa, psicoterapeuta, analista transazionale supervisore e Didatta in Training (P.T.S.T.A.); psicopatologa in formazione; specializzata in Terapia Breve Strategica. Svolge la sua attività per bambini, coppie, adulti in individuale e di gruppo presso il suo studio in Arezzo. Ha pubblicato nel 2005, con Alberti & C. Anoressia, Bulimia; con le Edizioni Universitarie Romane dal 2006 al 2014: La solitudine in un click: la trappola della rete; Io ho paura: diari di vita; L'SMS: una tribù comunicativa; Tra le braccia di Narciso; La stagione dell'Adolescenza; Amore e dualità: psicopatologia della coppia; Un dono per te: il mondo psicopatologico del bambino; Dal significato del Sintomo al significato della Vita; Al di là del nulla: storie di incontri unici; Vittima-persecutore: il mondo dello stalker; Elaborare la Dipendenza: tra fenomenologia e analisi transazionale; Il Corpo racconta di colui che lo abita; Raccontarsi è ascoltarsi: il cortile della cura; Incontri: trame esistenziali dei mondi possibili dell'esserci; I bambini e la paura: nel mondo delle emozioni; Piccolina e Volavola (favola); I bambini e la rabbia: nel mondo delle emozioni; Babina la bambina birichina (favola); Tecniche per la cura; Solitudine: il bambino smarrito (vincitore del premio Cesare Pavese 2013); Stati dell'Io fetali; Urania e Barbablu: Periferia di un incontro.

La solitudine in un clickIo ho paura copertinaLSMS una tribù comunicativa CopertinaTra le braccia di Narciso copertinaUn dono per teAmore e dualità CopertinaVittima PersecutoreRaccontarsi è ascoltarisi