F

Dopo una lunga esperienza professionale nel campo delle attività turistiche e l’insegnamento universitario di Sociologia del turismo, la voce narrante che si firma Giulia Faggi ha voluto analizzare, attraverso la metafora del viaggio come percorso esistenziale, le nuove dinamiche delle relazioni di coppia che sono sempre più libere dai vincoli delle frontiere e degli itinerari prestabiliti.

Amami come sono Copertina

M. FabrizioPsicoterapeuta e Riabilitatrice Motoria, collabora all'attività di ricerca clinica presso la cattedra di Psicofisiologia Clinica dell'Università di Roma "Sapienza" (prof. V. Ruggieri). Inoltre è impegnata in attività didattica formativa sia in ambito universitario sia in scuole di psicoterapia. Ricopre il ruolo di docente e coordinatrice presso il "Master Triennale di Artiterapie" a orientamento Psicofisiologico, organizzato dall'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria, rivolto a psicologi, medici e altri operatori del settore, insegnando "Fisiologia" e "Riabilitazione della postura e dello sguardo". È autrice di numerose pubblicazioni in ambito scientifico.

 

 Anoressia mentaleLIntervento psicofisiologicoObesitàIl Test dei confini corporei

foto fabbroniPsicologa, psicoterapeuta, analista transazionale supervisore e Didatta in Training (P.T.S.T.A.); psicopatologa in formazione; specializzata in Terapia Breve Strategica. Svolge la sua attività per bambini, coppie, adulti in individuale e di gruppo presso il suo studio in Arezzo. Ha pubblicato nel 2005, con Alberti & C. Anoressia, Bulimia; con le Edizioni Universitarie Romane dal 2006 al 2014: La solitudine in un click: la trappola della rete; Io ho paura: diari di vita; L'SMS: una tribù comunicativa; Tra le braccia di Narciso; La stagione dell'Adolescenza; Amore e dualità: psicopatologia della coppia; Un dono per te: il mondo psicopatologico del bambino; Dal significato del Sintomo al significato della Vita; Al di là del nulla: storie di incontri unici; Vittima-persecutore: il mondo dello stalker; Elaborare la Dipendenza: tra fenomenologia e analisi transazionale; Il Corpo racconta di colui che lo abita; Raccontarsi è ascoltarsi: il cortile della cura; Incontri: trame esistenziali dei mondi possibili dell'esserci; I bambini e la paura: nel mondo delle emozioni; Piccolina e Volavola (favola); I bambini e la rabbia: nel mondo delle emozioni; Babina la bambina birichina (favola); Tecniche per la cura; Solitudine: il bambino smarrito (vincitore del premio Cesare Pavese 2013); Stati dell'Io fetali; Urania e Barbablu: Periferia di un incontro.

La solitudine in un clickIo ho paura copertinaLSMS una tribù comunicativa CopertinaTra le braccia di Narciso copertinaUn dono per teAmore e dualità CopertinaVittima PersecutoreRaccontarsi è ascoltarisi

Newsletter

Compila i dati per iscriverti alla Newsletter.